Get Adobe Flash player
"(...) Abbiamo messo in primo piano la lotta di classe, in quanto forza motrice immediata della storia, (...) per questo ci è assolutamente impossibile camminare insieme a chi cerca di radiare questa lotta di classe dal movimento". K. Marx e F. Engels
Menu Principale
Iniziative
<< Settembre 2016 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/enjoy_capitalism.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/poster contro razzismo.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/tex.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Lauro.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Schiavi-mai.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/acqua-orizzontale-10x15.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/crisi_soluzione.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/foto-sestodomani.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/giulemani.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/liberazione.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/referendummirafioriturnodelle607.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/referendummirafioriturnodelle617.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/rifondazione_logo.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/slogan.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/striscione.png
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/111220tessera2012.gif
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/precario.gif
first
  
last
 
 
start
stop
Home

Ultimi articoli

Festa della costituzione Cinisello sabato 17 settembre
05 September 2016
article thumbnailCarissimo, carissima, In autunno si voterà sulla revisione della nostra Costituzione voluta dal governo Renzi.Noi votiamo NO perché questa riforma taglia la democrazia: Renzi vuole "l'uomo solo al...

Festa della costituzione Cinisello sabato 17 settembre

search.pngCarissimo, carissima,

In autunno si voterà sulla revisione della nostra Costituzione voluta dal governo Renzi.
Noi votiamo NO perché questa riforma taglia la democrazia: Renzi vuole "l'uomo solo al comando".
Come è avvenuto nelle epoche più buie della nostra storia.

Non viene abolito il Senato: si abolisce il diritto dei cittadini di eleggere i senatori. Insieme alla modifica della legge elettorale della Camera per cui un partito con il 25% dei voti può avere il 55% dei seggi, si concentrano tutti i poteri in poche mani.
Renzi invece di ridurre lo stipendio dei parlamentari, abolire i vitalizi e togliere i privilegi, riduce la possibilità dei cittadini di incidere sulle scelte che li riguardano.

Votare NO al referendum costituzionale è la premessa obbligata, la condizione sine qua non per risalire questa china e ridare , nelle forme nuove del nostro tempo, lo scettro in mano al sovrano popolare, cioè ai cittadini, ed a loro reali rappresentanti.

I Circoli Prc del nordmilano, ti invitano ad una giornata di festa in compagnia dei Partigiani e delle Partigiane che hanno combattuto affinchè la nostra Carta potesse vedere la luce e di coloro che sono in lotta affichè il loro sacrificio non sia vanificato dal Governo di turno.

Perché in gioco c'è una posta ben piu' alta del destino di un Premier. Qui in ballo c'è la qualità della nostra democrazia e la sua stessa capacità di sopravvivere ai populismi di ogni colore che l'assediano.

Ti aspettiamo
SABATO 17 SETTEMBRE
dalle ore 15.30 in piazza Gramsci a Cinisello Balsamo
con buona musica, buon cibo, tanta passione e allegria!

 

Il caso Pozzi

14225432_510710412454892_6295094702971559263_n.jpgCOMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

Sesto San Giovanni, 2 settembre 2016

Le repentine dimissioni di Alessandro Pozzi, neo presidente della Fondazione Pelucca, sono l'ennesima pessima conseguenza delle scelte del PD sestese in merito alla gestione del Centro Diurno Disabili. Scelte messe in atto nonostante il nostro dissenso pubblico ed esplicito, espresso in giunta, in consiglio comunale e in tutta la città. Scelte che hanno portato lamministrazione in un vicolo cieco. È indispensabile, prima che sia troppo tardi, una severa autocritica da parte del PD a partire dallAssessorato competente, e una totale inversione di rotta che riporti l'amministrazione sullunica strada possibile in questa vicenda: un confronto schietto, serrato ma vincolante con tutte le organizzazioni sindacali presenti tra i lavoratori del nostro comune.

Silvio La Corte - PRC

Giuseppe Roccisano - SEL

 

PRIMA UNIONE CIVILE A SESTO

14063740_504858699706730_8013867376981814179_n.jpgCOMUNICATO STAMPA della Federazione della Sinistra

Sesto San Giovanni, 18 agosto 2016

La prima unione civile a Sesto: un passo avanti per i diritti civili

Il 18 agosto, nella sala degli Arazzi della Biblioteca Centrale, alla presenza dell'Assessora per le pari opportunità Rita Innocenti in rappresentanza della Sindaco Monica Chittò, è stata celebrata la prima unione civile del Comune di Sesto San Giovanni.
Non si tratta solo di un piccolo passo di civiltà, ma anche di un segno di affermazione dei diritti.
La cerimonia è avvenuta in applicazione della legge Cirinnà, che consente l'unione di due persone maggiorenni anche dello stesso sesso, garantendo la reciprocità prevista dal matrimonio in relazione ai diritti di assistenza sanitaria, carceraria, unione o separazione dei beni, reversibilità della pensione.
Una buona notizia in una pessima estate, segnata dallo sviluppo delle guerre nel Mediterraneo (cui partecipiamo senza voto parlamentare) e in Medio Oriente, dal terrorismo in Europa e dal nascere ed espandersi a macchia d'olio di intolleranza e xenofobia.
Un bel segno in direzione contraria, dalla nostra città, che è sempre stata in prima fila nella difesa dei diritti civili, sociali e politici, festeggiato come merita da un brindisi collettivo.

 

Appello del Ministro Delrio ...grave abuso di ruolo

13939506_501057006753566_1942082395249925650_n.jpgUN'OPERAZIONE POLITICA DI GRAVITÀ INAUDITA

Risulta assolutamente incomprensibile la lettera-appello che il Ministro Delrio ha indirizzato ai primi cittadini invitandoli ad aderire alla campagna per il sì al referendum costituzionale. Si tratta di un atto grave che lede in modo irrimediabile il ruolo istituzionale ricoperto dal ministro stesso. Altrettanto grave è l'adesione al medesimo appello garantita da una serie di sindaci.
E' assolutamente legittimo che i Sindaci abbiano, come ogni cittadino, sul tema della riforma una propria posizione personale e che la esprimano, ma è assolutamente fuori luogo che si schierino nell'agone referendario. Sono primi cittadini che, una volta eletti, rappresentano l'intera collettività, anche coloro che avversano questa "riforma" della costituzione repubblicana. Alcuni compagni con i capelli un po' più bianchi, davanti alle nostre perplessità circa l'opportunità di tale appello e delle conseguenti adesioni, ci ricordavano che le norme più elementari di democrazia vanno a farsi benedire quando è in atto una manomissione della carta fondamentale. Rimane la ferita alle regole più elementari della democrazia da parte di un partito che nel nome si fregia di essere democratico.
CIRCOLI PRC SESTO SAN GIOVANNI E CINISELLO BALSAMO

 
Vai al sito preferito
Cerca
Ultim'ora
first
  
last
 
 
start
stop
Primo Piano

Il Piano Falck on line

Pubblicate on line le tavole del piano integrato d'intervento per la trasformazione delle aree ex - Falck sul Portale del Cittadino.

Vai al Portale del Comune Sestosg.net


Mercatino dei libri usati

La domenica mattina, dalle 9:30 alle 12, vieni a trovarci in via Don Minzoni 129 a Sesto San Giovanni. Abbiamo circa 4000 testi.


100 ARTISTI PER NOI

Aggiornamento sulla mostra “100 artisti per noi”.

Gli artisti presenti nella mostra a Spazio Arte di Sesto San Giovanni dal 10 al 22 marzo sono 114, alcuni con più opere, 168 catalogate, altre fuori catalogo.

Martedì 10 marzo, giorno di apertura della mostra, alle 12 a Spazio Arte si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’esposizione e delle iniziative in programma.


first
  
last
 
 
start
stop
first
  
last
 
 
start
stop

Friends Online

Powered by EvNix